gratitudine

/gra ti tù di ne/

Sentimento di affettuosa riconoscenza per un beneficio o un favore ricevuto e di sincera completa disponibilità a contraccambiarlo.

Forse vi chiederete il perchè di questa pagina "Thanks to".

Questa pagina nasce da ringraziamenti infiniti che devo fare, ringraziamenti che vengono dal profondo del cuore, ringraziamenti a persone che hanno creduto in me, che mi hanno aiutata e sostenuta in questo mio progetto e percorso.

Credo sia fondamentale dare la giusta importanza anche a coloro che han fatto sì che questo mio sogno nel cassetto si avverasse.

Le prime persone in assoluto che devo ringraziare sono il mio compagno Giammarco, la mia mamma, il mio papà, mio fratello Matteo e mia sorella Francesca. Il loro sostegno è stato indispensabile, sono sempre stati i miei fan più accaniti e mi hanno sempre incoraggiata a non mollare mai, anche quando vedevo tutto grigio o addirittura nero. Sono stati il mio punto fermo e spesso e volentieri anche la mia valvola di sfogo. Hanno creduto in me dal giorno uno, e in molte occasioni ci hanno creduto anche quando io non ci credevo quasi più.

Un immenso ringraziamento va alla mia docente Ornella, lei che durante il master allo IED, mi ha trasmesso tutta la sua passione e conoscenza per questo incredibile mestiere. Mi ha fatto innamorare ancora di più di questo meraviglioso mondo e mi ha incoraggiata a "lanciarmi" in questa stupenda avventura.

Poi, un ringraziamento speciale a due persone che sono state super pazienti con me: Daniele e Jessica.

Daniele che ha progettato il mio logo e che ha pazientemente ascoltato e assecondato i miei cambi di idee ed i miei dubbi - sempre nati da ripensamenti notturni (maledetta notte che porta consiglio.

Jessica che ha fatto le bellissime foto che trovate nel sito, in particolare quelle con la mia faccia ben visibile. Non amo farmi fotografare e il più delle volte vengo pure male (per il fatto che mi imbarazzo e non sto mai zitta), ma lei è riuscita a fare il miracolo, mettendomi a mio agio e tirando fuori una me che neanche sapevo esistere.

Ed infine il ringraziamento più importante di tutti.

A Ettore, il mio incredibile piccolo assistente casinista.

A lui devo il grazie più grande, lui che ha seguito i corsi del master insieme a me (nel mio pancione), lui che ogni giorno mi fa vedere il mondo da una prospettiva diversa, con gli occhi pieni di meraviglia e curiosità, lui che è la mia fonte inesauribile di ispirazione, lui che anche nelle giornate no mi regala il suo splendido sorriso e mi dà la forza di continuare nonostante le difficoltà, lui che è tante cose ed è tutto!

GRAZIE